L’erba dei cantanti

20-12-2022

L’erisimo, dal greco eruo (io salvo) e oimos (canto) è detto anche “l’erba dei cantanti” per le sue note proprietà benefiche.

Infatti è un potente antinfiammatorio, calmante per la tosse, fluidificante del muco ed emolliente per le prime vie respiratorie. É consigliato soprattutto in caso di:

  • Raucedine
  • Afonia
  • Disfonia, ovvero in caso di disturbi a carico della voce
  • Infiammazioni della gola
  • Tosse

L’erisimo può essere utilizzato in infusione, estratto fluido o tintura madre.

Per preparare la tisana di erisimo basta 1 cucchiaio di erba secca da lasciare in infusione in una tazza di acqua bollente per almeno 15 minuti.

L’estratto fluido si può trovare sotto forma di spray o come gocce da 2 grammi da assumere due o tre volte al giorno.

La tintura madre di erisimo si assume 2-3 volte al giorno, diluendo 25-30 gocce in un po’ di acqua.

Ricordiamo che in presenza di un disturbo vocale, gli autotrattamenti con erbe officinali non devono essere intesi come sostitutivi delle indicazioni terapeutiche dello specialista”.

Altre News